Suvereto – La sagra del Cinghiale

Molte sono le feste e le occasioni di socializzazione per chi decide di passare qualche giorno di vacanza a Suvereto;fra queste sicuramente la più conosciuta e frequentata sia dagli abitanti del borgo che da quelli che vivono in tutta la Val di Cornia,è la “Sagra del cinghiale “che ormai è arrivata alla sua 47° edizione.La sagra si svolge in quattro giorni e si apre l’ultima domenica di novembre fino ad arrivare al week end dell ‘ immacolata l ‘ 8 dicembre;periodo scelto proprio in concomitanza con il periodo di apertura della caccia al cinghiale.Sicuramente le prelibatezze culinarie sono le protagoniste di queste quattro domeniche di festa,ma lungo le caratteristiche viuzze medioevali di questo splendido borgo,non mancano durante questa sagra diversi banchetti che danno vita a un caratteristico mercatino dell ‘ artigianato pieno di oggetti originali e curiosi frutto del lavoro di artigiani locali.Seguendo le vie del borgo sarete condotti nella piazza del centro storico dove il cuore della sagra prende vita,qui sarà possibile degustare la tipica bruschetta suveretana detta “crogiantina” fatta con l’olio “novo” di Suvereto ,l’olio cioè franto dall ‘ultima raccolta,la tipica bruschetta potrà essere accompagnata da crostini fatti con prodotti tipici della Val di Cornia,ed inoltre non mancano zonzelle,castagne arrostite e ” frega ” di pane e pomodoro.Nella piazza principale è poi allestita per questa sagra la ”  cappa ” che accoglie una grande griglia su cui vengono cucinate tutte le prelibatezze a base di carne di cinghiale,le vere protagoniste di questa sagra.Dentro tutto il borgo vi sono svariati ristoranti che in queste domeniche d’inverno riusciranno sicuramente a soddisfare anche i gusti dei palati più raffinati; infatti i ristoratori di Suvereto mettono in gioco tutta la loro arte  e esperienza per cucinare la carne di cinghiale nei modi più originale e gustosi che vi siano capitati : cinghiale al cioccolato,cinghiale arrosto,cinghiale stufato,all’arancia e alle castagne sono solo alcune delle varianti che vi verranno proposte e non possiamo sottovalutare che tutte queste lecornie potranno essere accompagnate da dell ‘ottimo vino anche questo prodotto localmente ma che con la sua fama ha ormai conquistato diversi estimatori anche al di là dei confini nazionali.

La sagra del Cinghiale

Torna alla Home di Suvereto

SUVERETO
SUVERETO

Torna alla Home di Suvereto

Val di Cornia
Val di Cornia

COPYRIGHT 2015 LUIGI LUNGHI & GIOVANNI DATTILE