Quagliodromo spiagge Piombino

/, Turismo, Val di Cornia/Quagliodromo spiagge Piombino

Quagliodromo spiagge Piombino

Quagliodromo

Quagliodromo è la spiaggia di cui oggi vogliamo parlare, una località del comune di Piombino, che da il nome alla prima spiaggia della costa est  del comune stesso, e che porta questo nome per l’area adibita all’allenamento dei cani da caccia. Il Quagliodromo si trova in fondo ad una strada sterrata di circa 4km, che si imbocca poche decine di metri dopo lo stabilimento Aferpi ex Lucchini di Piombino in direzione Follonica ed è segnalata da un cartello stradale spesso non molto visibile a causa della vegetazione che la copre. La spiaggia del Quagliodromo è la più selvaggia della Costa Est, e inizia dalla destra della foce del Fiume Cornia guardando al mare, per arrivare fino alla “chiusa”, sbocco di uscita delle barche che trovano ormeggio in località Terre Rosse. La spiaggia come dicevamo poco prima è la più selvaggia della costa est, forse a causa della strada sterrata che si estende per circa 4 km e che scoraggia molti possibili bagnanti, ma soprattutto scoraggia le istituzioni a fare i dovuti investimenti in primis per rendere la strada asfaltata. La spiaggia è attrezzata per una piccola parte, dove possiamo trovare lo stabilimento balneare Pontedoro con tutta una serie di servizi che vanno dal classico noleggio di ombrelloni e lettini, in spiaggia in concessione, oppure di lettini in spiaggia pubblica, ma anche di noleggio di pedalò, moto d’acqua, etc… lo stabilimento balneare Pontedoro ha anche un bar con  ristoro e tavoli ed è attrezzato per accogliere persone con disabilità, per i quali sono previsti percorsi che facilitano l’accesso alla spiaggia. Parte dello stabilimento è attrezzato anche per ricevere i nostri amici animali domestici a quattro zampe, anche se la spiaggia in quanto abbastanza selvaggia appunto, non ha divieti particolari che non permettano ai nostri amici di seguirci al mare se non con le regole di buone maniere e quindi provvisti di guinzaglio. Il fondale della spiaggia del Quagliodromo è molto basso e per trovare un po di fondale dobbiamo camminare per diverse decine di metri verso il mare aperto. L’arenile varia da alcune decine di metri nelle parti più estese, fino a poco più di un metro in alcuni dei punti più stretti e ritirati della spiaggia. La parte assistita della spiaggia prevede le torrette di salvataggio solamente nella parte più vicina alla foce fino a dove arriva la strada, dopodiché  non ci sono più e quindi segnalate come acque non sicure dalla segnaletica comunale. La sabbia è molto fine, e appare molto battuta e quindi non risulta difficile camminarci e anzi favorisce le classiche camminate al sole, e vista la lunghezza della spiaggia, dobbiamo stare molto attenti alle scottature.

Quagliodromo, Invaldicornia, Piombino

Strada di accesso dalla geodetica al quagliodromo

Quagliodromo, Invaldicornia, Piombino

Parcheggio dietro all’arenile del Quagliodromo

Quagliodromo, Invaldicornia, Piombino

Strada di accesso al Quagliodromo sterrata

Home
By |2017-04-22T06:22:57+00:00Febbraio 22nd, 2016|Piombino, Turismo, Val di Cornia|0 Comments

About the Author:

Leave A Comment