Acquario Piombino & Museo del Mare

  • acquario marino piombino museo del mare
  • museo del mare acquario marino piombino

Acquario di Piombino & Museo del Mare

Il Museo del Mare nasce a Piombino nel 1985 per volontà dell ‘ allora amministrazione comunale che insieme all’Istituto di Biologia ed Ecologia Marina di Piombino decisero di arricchire le potenzialità turistiche della città dotandola  di un museo del mare e un acquario marino.

Il museo , attualmente ospitato in Piazza Bovio nelle stanze del Palazzo Appiani,in passato residenza signorile e in tempi più recenti istituto scolastico , rappresenta una tappa obbligatoria per il turista che si trova a scoprire Piombino passeggiando per il suo centro storico .

All interno del palazzo Appiani è ospitato anche l’ Istituto di Biologia ed Ecologia marina , un punto di riferimento per studenti ricercatori universitari italiani e stranieri che sono interessati a venire a Piombino per poter usufruire dei laboratori presenti in loco e arricchire qui le loro conoscenze tramite uno studio sul campo dell ecosistema marino di Piombino e  della vicina Isola d’ Elba. È affiancato da un Centro Polivalente di Educazione Ambientale, costituito da una sezione didattica e da una di ricerca.

Sono a disposizione per la ricerca sofisticate strumentazioni di analisi : stereoscopi, microscopi, attrezzature da campo e da laboratorio per permettere con precisione di individuare i principali parametri chimico-fisici delle acque. Il palazzo dispone anche di un impianto  che permette di trasmettere, in tempo reale, le immagini provenienti dai laboratori di ricerca alla aule di proiezione.

L’ acquario  costituito da 15 vasche collegate direttamente al mare attraverso  un sistema di pompaggio permette di poter osservare e studiare la fauna e la flora mediterranea.

Nella sale dell’acquario è presente un piccolo museo dove son presenti  animali marini, spugne e una collezione malacologica, composta da conchiglie mediterranee, raccolte a partire dal 1980; alcune di dimensioni talmente piccole da essere visibili solo attraverso l’uso di un microscopio binoculare.

  • museomare@biomare.it
  • bedini@biomare.it
  • Tel 0565.22.51.96