Vicoli

Ex Convento

Fonte degli angeli

ROCCA ALDOBRANDESCA – SUVERETO

/ROCCA ALDOBRANDESCA – SUVERETO
ROCCA ALDOBRANDESCA – SUVERETO2017-04-22T06:22:53+00:00

LA ROCCA ALDOBRANDESCA

La Rocca Aldobrandesca

Il borgo di Suvereto si estende su uno dei colli della Val di Cornia,l’aspetto e’ quello tipico di un comune medioevale caratterizzato dalla presenza nel punto più alto del paese dei resti dell’antica rocca,in questo caso quelli della Rocca Aldobrandesca.La rocca porta il nome dell antica famiglia comitale quella degli “Aldobrandeschi”,casata che per un certo periodo del Medioevo fece della rocca stessa il luogo da dove poter gestire meglio i propri possedimenti sparsi per la Maremma.Nonostante un documento storico fissi il periodo di origine della Rocca Aldobrandesca intorno agli anni mille,più precisamente nel 973,alcune ricerche storiche effettuate dal dipartimento archeologico dell’ Università di Siena,spostano indietro l’origine della costruzione della rocca stessa datandola intorno all’anno della caduta dell Impero Romano,evento che influenzo’ lo spostamento delle popolazioni costiere della Val di Cornia verso le zone collinari in modo da rifugiarsi in aree più sicure.I primi insediamenti semplici rifugi e capanne di legno furono ben presto sostituiti da strutture solide in pietra,e’ nella prima parte del 1200 che si registra la prima costruzione di una torre in pietra che divenne da subito la base da cui gestire i feudi di proprietà.La struttura architettonica della torre mutò ben presto,con il passaggio di Suvereto nel IX-XV secolo sotto il dominio di Pisa,si rese infatti necessario un corposo ampliamento delle volumetrie per poter ospitare all’interno di essa una nutrita guarnigione militare e una conseguente fortificazione,interventi che di fatto trasformarono l’antica torre in una poderosa rocca.Per alzare il livello di guardia del borgo furono portate a termini altre opere all’interno di Suvereto per garantire maggior sicurezza ai suoi abitanti,come non menzionare un circuito murario trapezoidale collegato alla Torre che vedeva collegato ad esso anche un palazzo,l’odierno palazzo comunale.Nel corso dei secoli la torre fu interessata da varie campagne di restauro fino al 1600 anno in cui cessò il suo utlizzo come struttura difensiva.Nel XIX secolo per un certo periodo fu riconvertita e utilizzata come civile abitazione,per poi essere nuovamente abbandonata.Intorno al 1980 la rocca viene acquistata dal comune di Suvereto,restaurata e aperta al pubblico per essere visitata e ammirata in tutto il suo splendore.

rocca aldobrandesca

rocca aldobrandesca
Rocca Aldobrandesca, Suvereto, www.Invaldicornia.i
Indietro
Home